Yucaa gloriosa L.


Asparagaceae   Candela del signore, giucca, yucca, pugnale spagnolo. Descrizione: arbusto a fusto semplice o ramificato che diventa legnoso nella parte inferiore. Le foglie poste alla sommità dello stipite di colore grigiastro a maturità verde scuro, spatiformi. Coriacea con margine tagliente e una spinula posta all’apice. L’infiorescenza è una grande pannocchia portante uno scapo centrale.Continua a leggere “Yucaa gloriosa L.”

Jocobaea uniflora (All.) Veldkamp


Famiglia: Asteraceae. Senecio di Haller, senecio unifloro. Descrizione: erbacea alta tra i cinque e i quindici centimetri, con breve rizoma legnoso. Fusti e retti o ascendenti scapiformi portanti un solo capolino. Foglie, spiralate senza stipole in gran parte basali bianco tomentose. Le foglie basali si presentano lanceolato spatolate a margini appena lobati. Le foglie caulineContinua a leggere “Jocobaea uniflora (All.) Veldkamp”

Allium victorialis L.


Aglio serpentino, aglio vittoriale. Descrizione: pianta il qui organo perennante è un bulbo da qui nascono fiori e foglie. Il bulbo,verticale allungato, unito ad un rizoma subcilindrico, avvolto da tuniche reticolate di colore bruno. Scapo cilindrico robusto che si eleva fino ai 60-70 cm di colore violaceo o arrossato in basso. Angoloso in alto, avvoltoContinua a leggere “Allium victorialis L.”

Radicchio di monte. Cicerbia Alpina.


  Famiglia: Composite.   Nome comune: Lattuga Alpina.   Nome Friulano: Radrìc di mont.       Vive in ambienti di boscaglia rada o di radura, spesso accompagnata con ontano verde. Predilige ambienti umidi, ombreggiati con suoli ricchi in basi ed elementi nutritivi. La specie è assunta, come indicatore di ambienti integri.      Continua a leggere “Radicchio di monte. Cicerbia Alpina.”

Cardamine enneaphyllos L.


Dentaria a nove foglie. Descrizione: erbacea perenne provvista di rizoma sotterraneo. Il fusto provvisto di foglie palmate lanceolate irregolarmente dentate sul margine. Fiori: per lo più penduli che si dipartono dal centro dello pseudoverticillo fogliare. I petali di un colore giallo pallido più raramente biancastri.   Frutto: siliqua allungata.   Distribuzione: cento nord Italia  Continua a leggere “Cardamine enneaphyllos L.”

Amaranthus blitoides S. Watson.


Amaranto blitoide. Descrizione: erbacea annuale originaria del New Mexico rinaturalizzata in Italia. I fusti sono glabri prostrati ( raramente eretti ) raggiungono i 50-60 cm. raramente più lunghi di colore marrone chiaro o rossicci. Foglie: lanceolate con apice ottuso o acuto solitamente maculato, presentano evidenti nervature marginali bianche. Fiori: riuniti in glomeruli all’ascella foglie. LeContinua a leggere “Amaranthus blitoides S. Watson.”

L’aglio.


  Appartiene alla famiglia delle Liliacee.   Pianta erbacea, bulbosa, a ciclo di coltivazione annuale.   Le foglie basali sono lunghe di colore verde chiaro.   Lo scapo fiorale raggiungere un lunghezza di 40/60 cm. In altezza da cui sporge un infiorescenza a ombrella.   Il frutto, a capsula, contiene uno o più semi.  Continua a leggere “L’aglio.”

Agrostemma githago L.


Mazzettone, gittaione comune. Descrizione: erbacea annuale, alta circa 30 cm a fusto eretto rivestita di peli poco ramosa. Le foglie sono lanceolate di colore verde-azzurrognolo possono raggiungere i 10 cm in lunghezza.I fiori sono ermafroditi portati da un peduncolo fiorale l’impollinazione avviene grazie a un farfalla notturna. Il calice formato da cinque sepali saldati alContinua a leggere “Agrostemma githago L.”

Veratrum lobelianum


Veratro di Lobelius, veratro comune. Descrizione: erbacea perenne a fusto eretto striato di forma cilindrica pubescente nella parte superiore. Foglie le basali disposte a spirale, le superiori di forma ellittico-ovata appuntite al vertice. Solcate da nervature evidenti, il margine è ciliato nella pagina inferiore pubescenti. Fiori: grappolo allungato, brattee simili alle foglie all’infiorescenza, quelle fiorifereContinua a leggere “Veratrum lobelianum”

Malus sylvestris L. Mill.


Melo selvatico. Descrizione: albero di piccole dimensioni. A fusto diritto. I rami principali robusti e patenti, i rami avventizi inizialmente verdastri poi si colorano di bruno rossiccio. La chioma densamente fogliosa. La corteccia grigio bruna. In gioventù liscia, mentre in maturità si presenta in placche sfaldandosi. Le gemme rosso-brune, ovato-arrotondate, smussate e disposte a spirale.Foglie:Continua a leggere “Malus sylvestris L. Mill.”