Mandragora autumnalis.


Pianta tossica protetta da leggi regionali in quanto a pericolo di estinzione.

Immagine

Mandragola autunnale.

Descrizione: erbacea perenne dallo sgradevole odore, grossa radice nerastra, fusto non presente o brevissimo.

Foglie: tutte basali a rosetta, con breve picciolo oblanceolate, rugoso-reticolate.

Fiori: ermafroditi attinomorfi, inseriti in gruppi al centro della rosetta fogliare su peduncoli pubescenti. Calice gamosepalo irsuto turbinato a tubo diviso in cinque lobi triangolari o lineari. Corolla gamopetala campanulata, azzurro-violacea con nervature reticolate.

Frutto: bacca giallo-rossastra contenente molti semi.

Habitat: terreni calcarei, incolti aridi e soleggiati. Fino ai 600/700 m.

Distribuzione: centro sud Italia, isole minori.

Antesi: Settembre Novembre. Eccezionalmente in primavera.

Proprietà: specie tossica. Estremamente tossica.

Pubblicato da orto botanico friulano

Questo blog, non rappresenta una testata giornalistica, o un mezzo di informazione scientifica. In quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: