Lamium album L.


Ortica muta, falsa ortica bianca, lamio.

ImmagineDescrizione: erbacea perenne a fusto eretto non ramosi ricoperti di peli eretti spesso striati nella parte inferiore raggiunge i 60 cm.

Foglie: le inferiori picciolate opposte ovali acute irregolarmente dentate ricoperte di peli in ambo i lati.

 

Fiori: chiusi all’ascella delle foglie, labiati con corolla simmetrica bianca o giallastra, lungo tubo incurvato, calice campanulato munito di cinque denti lanceolati, quattro stami i due del labello superiore più lunghi, antere bruno scuro, l’ovario contiene due alveoli, nei quali sono presenti due semi i quali si trasformano in quattro acheni.

 

Habitat: zone antropizzate, fossi, ruderali, dai 0 ai 1500 m.

ImmagineDistribuzione: assente in Sicilia, Puglia, Marche, segnalazione dubbia Lazio, Emilia Romagna.

 

Presente nelle altre regioni a macchia di leopardo la pianta può non presentarsi per alcuni anni, ripresentandosi in zone dove veniva creduta estinta.
Antesi: Aprile Agosto.

 

Proprietà: commestibile officinale.

 

Utilizzata come tisana. Le sommità non ancora fiorite vengono utilizzate per preparare minestre, frittate, come verdura cotta, o insalate.

 

Pubblicato da orto botanico friulano

Questo blog, non rappresenta una testata giornalistica, o un mezzo di informazione scientifica. In quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: