Adonis aestivalis L.


Adonide estiva

ImmagineDescrizione: pianta a fusto striato glabro, semplice o ramoso alla cui sommità e presenta una corta ramificazione.

Foglie: raggruppate o distanziate bi o tripennate suddivise in lacinie lineari.

 

Fiori: solitario all’apice dei fusti. La corolla è formata da 5 a 8 petali oblanceolati rossi scarlatto. Antere nero violacee. Sepali addossati ai petali sono glabri di forma arrotondata.

ImmagineFrutti: acheni contenuti in una spiga cilindrica, presentano una gibbosità distanziata dal becco.

 

Habitat: la specie caratterizzava i coltivi specie i campi di cereali per i colori scarlatti e l’eleganza della pianta che veniva raccolta per creare mazzi di fiori campestri oggi è quasi scomparsa.

 

Distribuzione: nord centro Italia.

 

Antesi: Maggio Agosto.

 

Proprietà: officinale tossica.

 

Le preparazioni a base di Adonide visto la sua pericolosità devono essere eseguite da persone competenti e assolutamente non utilizzata a uso domestico.

 

Nociva se presente nei foraggi, molto pericolosa per il bestiame.

 

Curiosità:il nome deriva da un personaggio della mitologia greca Adone che faceva invaghire sia Afrodite che Persefone.

 

 

 

Pubblicato da orto botanico friulano

Questo blog, non rappresenta una testata giornalistica, o un mezzo di informazione scientifica. In quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: