Tragopogon Porrifolius


 

Barba di becco,targone,barba del prete,raperonzolo selvatico, e altri nomi che variano da regione a regione.

ImmagineDescrizione: pianta erbacea sia annuale che biennale raggiunge una altezza di 50/60 cm. Radice fittonante. Fusto semplice poco ramificato, a volte con rara peluria.

Foglie: basali lineari alterne con margine ondulato. Le foglie destinate alla alimentazione sono quelle piccole e munite di guaina.

 

ImmagineIl fiore: solitario ligualato con 5 denti. Di colore viola bruno più raramente bianco. Brattee lineari di colore verde più lunghe delle lingue.

 

Frutto: di colore bruno scuro.

 

Habitat: terreni incolti , bordi strada in campagna, orti coltivati dove viene inserito per le sue proprietà officinali.

 

ImmagineAntesi: Maggio Luglio.

 

Si ritrova in tutta Italia fino a 1000 m.

 

Specie commestibile officinale.

 

Utilizzate le foglie più piccole basali sia in salata o aggiunte ha altre verdure verdi. O cotta e condita. ( di solito si utilizzano le foglie più grandi ) Le foglie sminuzzate sono un ottimo insaporitore per carni e formaggi. La radice lessata tagliata a rondelle e condita.

 

Nella medicina popolare la pianta viene utilizzata in decotti, utili per calmare la tosse e come depurativo. La presenza in quantità ottimali di Inulina nella radice aiuta a tenere sotto controllo la glicemia.

 

Come coltivarla: procuratevi i semi ( li potete facilmente trovare in natura )

 

La semina avviene in autunno, il seme va aperto e ricoperto con un velo di terra.

 

Per raccogliere la radice dovete attendere il secondo anno.

 

Oltre a essere una pianta utile per l’uomo inserita negli orti è utile per le altre colture presenti in quanto attira i cosi detti insetti utili. I quali difendono le colture dai parassiti dannosi. In passato veniva inserita negli orti in vari punti per premettere la distribuzione degli insetti utili ottimale. Per lo stesso motivo veniva inserita nei filari delle viti o vicino agli alberi da frutto.

 

 

Pubblicato da orto botanico friulano

Questo blog, non rappresenta una testata giornalistica, o un mezzo di informazione scientifica. In quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: