Acanthus mollis L.


 

Famiglia: Acanthaceae
Immagine
Nome italiano
Acanto comune, Branca orsina, Brancalupo, erba della Maddalena, Foglie della spina.

 

Descrizione
Pianta perenne a portamento erbaceo scaposo, con radici grosse e carnose, e uno o più scapi fioriferi eretti, rigidi, pauciflori, con densa pubescenza, alti da 50 cm a oltre 1 m, inseriti all’ascella di un fascio di grosse foglie radicali che formano una sorta di cespuglio basale. Tali foglie si dissecano nel periodo estivo. La ripresa vegetativa, con la riemissione delle foglie, avviene in autunno.

Foglie
Foglie basali lungamente picciolate, leggermente retroflesse, lunghe fino a 80-100 cm. Picciolo semirigido, assai coriaceo, pubescente (peli semplici), color verde-chiaro, lungo 20-60 cm. Lamina da ovata a ellittica, pennatifida, a volte con divisioni basali che arrivano fino al rachide, margine ciliato e grossolanamente dentato (all’apice di ciascun dente è presente una piccola, innocua, spina), lobo apicale acuto. La pagina superiore verde scura, lucida, glabra o con pochissimi peli sparsi, quella inferiore poco più chiara, con nervatura fortemente rilevata e portante una pubescenza simile a quella del picciolo. Foglie cauline sessili, aguzze, di dimensioni molto ridotte rispetto alle basali (lunghe 1,5-4 cm).

ImmagineFiori
Zigomorfi, ermafroditi, riuniti in una infiorescenza a spiga densa, ciascuno all’ascella di una brattea mediana simile alle foglie, ma di dimensioni più ridotte verso l’apice dell’infiorescenza.

 

Frutti
Capsula loculicida ovoidale, brunastro-chiara a maturità, portante all’apice lo stilo dissecato a mo’ di lunga appendice filiforme, e contenente da 1 a 4 semi (teoricamente 2 per loculo) glabri e lisci, compressi, bruno-rossastro-scuri, lunghi mediamente 1 cm o poco più, somiglianti a dei fagioli; la deiscenza è improvvisa ed elastica, così da proiettare i semi ad una certa distanza, favorendone la dispersione. I semi hanno un alto grado di germinabilità, ma la propagazione naturale della pianta è limitata agli ambienti in cui si conserva un certo grado di umidità del suolo anche nella stagione secca.

Periodo di fioritura
Marzo-Giugno

Territorio di crescita
Essenza cronologicamente controversa dell’areale Mediterraneo, probabilmente originaria della Penisola italiana e della Sicilia, ora coltivata e spontanea in diverse parti del globo anche grazie alla facile propagazione per seme. In Italia è spontanea in alcune Regioni, naturalizzata in altre. Coltivata da tempi remoti in tutte le Regioni, è quindi scontato che sia sfuggita alle coltivazioni a formare piccole popolazioni isolate.

 

Habitat
Predilige luoghi in cui il suolo mantiene sempre una buona umidità, anche ombreggiati, dai margini delle boscaglie, ai bordi dei ruscelli (0 – 700 m s. l. m.).

Somiglianze e varietà
Qualche confusione potrebbe essere fatta con
Acanthus spinosus
Uso Cosmetologico
Con le foglie fresche triturate si fanno cataplasmi per la cura delle pelli arrossate.

Uso Farmacologico
Gli estratti ricavati dalle foglie di questa specie hanno manifestato una notevole attività su alcune specie di parassiti che infestano molti tipi di organismi vegetali ed animali. Le sostanze non uccidono direttamente il parassita ma provocano una crisi anoressica, perdendo sia la capacità di muoversi che di nutrirsi. Sono considerati gli insetticidi del futuro anche se non agiscono solo sugli insetti.

 

Pubblicato da orto botanico friulano

Questo blog, non rappresenta una testata giornalistica, o un mezzo di informazione scientifica. In quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: