Aglio montano o aglio del Portogallo.


Allium lusitanicum. Immagine

 

E un pianta perenne con rizoma orizzontale ed obliquo, sul quale si sviluppano piccoli bulbi oblungo conici. Avvolti in una membrana sottile. Il fogliame e basale a lamina piatta esternamente arrotondata. I fiori prodotti sono a ombrella provvista di spada bivalva inferiore a 1 cm, su peduncoli lunghi almeno il doppio dei fiori,a 6 petali oblunghi roseo-purpurei lunghi 4-8 mm; stami e stilo visibilmente sporgenti.

I frutti. a capsula trigona, contenente 3 semi neri lucidi.

 

Areali in cui sono presenti. Zone calde dell’Europa, della fascia arida della Siberia meridionale. Solitamente piante steppiche. Se l’areale gravita attorno al Mar Nero sono dette Pontiche.
Sudsiber. Nella fascia arida della Siberia meridionale, di solito piante steppiche.

 

Secondo l’esperienza dei nostri nonni. L’utilizzo, del succo della pianta pare possedere proprietà antitarme ed insettifughe in genere; si ritiene che le talpe rifuggano questa specie.

 

Pubblicato da orto botanico friulano

Questo blog, non rappresenta una testata giornalistica, o un mezzo di informazione scientifica. In quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: