I prati stabili.


 Immagine

 

Il territorio del Friuli-Venezia Giulia è caratterizzato da un’interessante. Presenza naturalistica, di Magredi evoluti. Si tratta di quelle formazioni erbacee che non hanno mai subito il dissodamento (aratura o erpicatura). Sono costituite da un numero elevato di specie vegetali erbacee, appartenenti a numerose famiglie, la più importante delle quali è quella delle Orchidee. I prati stabili sono distinguibili dai prati avvicendati per la notevole varietà di specie dei primi rispetto all’uniformità degli altri, apprezzabile anche a colpo d’occhio. I Magredi possono ospitare fino a 70 diverse specie erbacee, ognuna delle quali sostiene, in media, la vita di altre 9 specie animali.

Pubblicato da orto botanico friulano

Questo blog, non rappresenta una testata giornalistica, o un mezzo di informazione scientifica. In quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: